Trasferirsi in Malesia: i vantaggi della tassazione territoriale

By Carla Galanti

Hai pensato di trasferirti in Malesia?

Forse stai pensando bene!

Trasferirsi in Malesia è diventato uno dei modi per vivere un'alta qualità della vita a costi contenuti.  E questa è solo una delle cose importanti del Paese.

Il sistema di imposizione fiscale Malese è ispirato dal principio di economia liberale. Agevola o, in certe ipotesi, abbatte la tassazione a favore  degli stranieri che vogliono investire o che vogliono andare in pensione.

Vivere liberi dall'obbligo di pagare le tasse in effetti è molto attraente.

E non è l'unico vantaggio se scegliete di vivere in Malesia. 

Abbiamo voluto semplificare per voi, tutto ciò che c'è da sapere su un visto molto richiesto ultimamente, l'MM2H. Potrete così, indagare facilmente se siete in possesso dei requisiti per ottenerlo.

Coloratissime fontane a Kuala Lumpur

Le fantasie cromatiche a Kuala Lumpur, foto by Kishor, unsplash

Geografia e Governo

Situata nel Sud-Est Asiatico, confinante con la Thailandia, il Brunei e Singapore, è una monarchia federale elettiva. Ha conquistato l'indipendenza  dal Regno Unito nel 1957. La nazione è formata da 9 stati unificatisi nel 1963,  Nello stesso anno è diventata membro dell'ONU.

La capitale Kuala Lumpur, fondata nel 1857, è parte di uno dei tre territori Federali della Malesia. A Kuala Lumpur risiedono il Capo dello Stato, il Parlamento ed il potere Giudiziario. Gli uffici del Governo sono stati spostati ora a Putrajaya.

Il Re detiene il potere esecutivo e legislativo, che gestisce assieme al governo e al parlamento. 

Una caratteristica della Malesia  è la sua multiculturalità che affonda le radici nella sua affascinante storia. 

Crocevia di diverse razze (malese, cinese e indiana) e religioni (islamica, buddista, induista e cristiana), oggi è uno dei paesi economicamente più liberi al mondo. 

Forse anche a questa dinamicità culturale, si deve il suo 22mo posto come Paese più libero nel mondo secondo la Heritage Foundation.

L'Italia è al 79mo posto.

Visione notturna delle Petronas Towers

Clima e Cucina

Clima tropicale, caldo tutto l’anno, con zone più fresche dove la temperatura non scende mai sotto i 18/20 gradi. 

Non si sono mai verificati disastri naturali, né è una terra  di origine vulcanica. Non sono normali terremoti o alluvioni. La stagione delle piogge va da novembre a febbraio. 

I cultori della gastronomia  non verranno delusi. Con molta facilità troverete in Malesia tutta la gamma della cucina internazionale. Ed in più, l'incrocio delle razze e delle consuetudini culinarie, ha forgiato piatti unici e gustosi trasformando la Malesia in un paradiso gastronomico dell'Asia. Colorati e nutrienti frutti esotici a disposizione tutto l'anno, rallegreranno le vostre tavole. 

I diversi vantaggi di trasferirsi in Malesia

La Malesia offre diversi vantaggi. Il sistema di imposizione fiscale; il regime favorevole dei visti; il costo basso della vita con un alto livello di servizi; la bellezza del territorio. Li esaminiamo per voi qui sotto.

Le tasse: esclusione o riduzione?

Il sistema fiscale Malese è governato dal principio di fiscalità territoriale.

Il beneficio principe che ne discende, è quello per cui l'imposizione fiscale grava  esclusivamente sul reddito generato nel territorio.

Pertanto, se decidete di vivere in Malesia ed avete un business con reddito proveniente dall'estero, o decidete di trasferire la vostra pensione nel Paese, pagherete zero tasse sui vostri redditi. Tutto in piena legalità.

Non finisce qui: in Malesia non pagherete neanche imposte sui fatturati o pensioni provenienti dall'estero.  Invece queste rimesse si pagano in altri Paesi del Sud-Est Asiatico.

E se volete fare il vostro business in Malesia? Avrete una imposizione fiscale con tasse di gran lunga più basse di quelle che sopportiamo in Italia. Ne parliamo sotto.

Se state valutando quale potrebbe essere il Paese che corrisponde di più alle vostre esigenze, potete acquisire elementi decisivi richiedendo una nostra consulenza gratuita.

Lo sviluppo economico-sociale molto avanzato della Malesia, consente un cambiamento morbido rispetto allo stile di vita italiano. I costi sono decisamente inferiori in proporzione al livello di servizi.

L'ambiente e la lingua

Oltre al favorevole sistema fiscale, in Malesia troverete un ambiente culturale socializzante e vivace. Questo in virtù della forte sintesi tra le varie culture e religioni che hanno influenzato e plasmato nei secoli la nazione. Questa è una base ideale che facilita l'accoglienza dello straniero.

La forte crescita economica permette di avere diverse scelte su dove vivere: da una parte l'atmosfera vibrante di Kuala Lumpur ricca delle attrazioni di una metropoli moderna con uno shopping sfrenato. Dall'altra le isole con mare e spiagge di unica bellezza, per godere appieno dei vostri momenti di relax.

Forse non sapete che i mercati notturni fanno della Malesia una sua caratteristica. Sia nelle grandi città che nei centri turistici è presente l'eccitazione e la corsa alle occasioni. Questi mercati sono gremiti soprattutto di stranieri nelle passeggiate del dopo cena.

La lingua ufficiale è il Malese (Bahasa Melayu). L’inglese è la seconda lingua parlata da tutti e in tutti gli uffici. Il business si svolge in inglese.

Ma se si sta prendendo in considerazione l’idea, cosa c’è da sapere prima di partire? A cosa bisogna stare attenti per far sì che il proprio trasferimento in Malesia sia un’esperienza positiva? Vediamo cosa può offrire questo magico paese del Sud-Est Asiatico.

La stupenda spiaggia di Kuala Terengganu

Vivere a Redang Island, Kuala Terengganu. Foto by Journey Top Places, Unsplah

Costo e qualità della vita 

Chi vive in Malesia è soddisfatto dei livelli molto alti nei servizi. Con un costo della vita tuttavia molto inferiore a quello italiano. Fra quelli più importanti, quello sanitario è proprio uno dei servizi più efficienti e di alto livello. Settore vitale che sta molto a cuore a tutti, soprattutto ai pensionati ed alle famiglie con bambini.

La moneta ufficiale della Malesia è il Ringgit Malese (MYR), 1 euro vale all’incirca 4.73 MYR. Consigliamo sempre di verificare frequentemente le conversioni.

Qualche esempio di riferimento sui costi: un pranzo in un ristorante può costare in media attorno ai 10 MYR (meno di 2.50,00 euro); un abbonamento mensile ai mezzi pubblici 120 MYR (circa 25,00 euro); e un litro di benzina 2.25 MYR (meno di 70 centesimi di euro). 

Ovviamente certe cose possono costare di più, specie se si sceglie di tenere uno stile di vita lussuoso e più “occidentale”, ma in generale i prezzi sono decisamente inferiori agli standard italiani.

Per condurre uno stile di vita appagante, si spende decisamente meno che in Europa, e si hanno servizi spesso di alto livello.

Salute e benessere

Come riportato sul sito Viaggiare Sicuri, la copertura sanitaria in Malesia è assicurata dallo Stato a cittadini e stranieri tramite il Foreign Worker Hospitalisation and Surgical Insurance Scheme (Copertura Sanitaria e Ospedaliera per i lavoratori stranieri). In ogni caso si può scegliere di sottoscrivere anche un’assicurazione privata.

La Malesia è ormai rinomata per molte delle sue cliniche, tanto che è spesso meta del "turismo medico”. Non esistono vaccinazioni obbligatorie da fare in caso di permanenza nel paese,  come non è necessaria la profilassi antimalarica.


Opzioni di visto e residenza

Ti invitiamo a leggere il nostro disclaimer.

I diversi tipi di visto

Visitare la Malesia è semplice soprattutto se hai programmato la tua permanenza per un tempo massimo di 90 giorni, perché in questo caso non è necessario il visto. I 90 giorni sono rinnovabili per altri 60. Invece è necessario che  il passaporto abbia validità per almeno 6 mesi.

Il visto business può essere a singola entrata (stessa durata del visto turistico) o a multipla entrata, (può durare da tre e dodici mesi).

E' previsto anche il visto per il business di transito, concepito per chi entra in Malesia con lo scopo di transitare verso altri paesi.

Un visto specifico ormai molto usato dai cittadini di tutto il mondo, è il "Malaysia my Second Home", la Malesia la mia seconda casa. Trovate notizie qui sotto.

La residenza in Malesia col visto MM2H

Il programma MM2H è promosso dalla  "Malaysia Tourism Authority"  in collaborazione con l' "Immigration  Department of Malaysia"  per consentire agli stranieri di risiedere in Malesia per un periodo di 10 anni, rinnovabili di anno in anno.

Uno dei vantaggi principali di questo visto è che i componenti della famiglia del richiedente beneficiano automaticamente del visto, senza dover fare ulteriori investimenti. 

In particolare i benefici del visto sono estesi anche al coniuge, ai figli non sposati di età inferiore ai 21 anni e ai genitori ultra sessantenni.

Negli ultimi anni si è avuta una crescita esponenziale del numero dei cittadini italiani che richiedono questo programma.

Diventa appetibile utilizzare questo visto, anche perché i richiedenti possono svolgere attività lavorative digitali che operano fuori dal territorio della Malesia. Su queste attività che fatturano dall'estero, non si pagano tasse in base al principio fiscale di territorialità.

In Malesia gli stranieri possono acquistare proprietà. Il requisito da rispettare è il valore minimo dell'immobile: le norme sono in continuo cambiamento, sempre meglio verificare gli aggiornamenti del governo. Questi minimi variano da zona a zona all'interno della stessa Malesia. Di solito si può acquistare se la casa ha un valore minimo di 500.000MYR, cioè circa 106.000 Euro. 

Le tasse sull'acquisto della casa ammontano al 30% fino al quinto anno e al 5% dal sesto anno in poi.

Queste informazioni sono estrapolate dal sito ufficiale "MM2H Program" aggiornato al 2017. Vi ricordiamo che tutte le disposizioni dei governi esteri sono in continuo cambiamento.

Procedura e regole del visto MM2H non sono poche e possono sembrare davvero complicate, per questo cerchiamo di riassumervi ciò che è basilare perché abbiate la chiarezza necessaria per eventualmente  scegliere questo tipo di visto.

I 3 requisiti per accedere al programma MM2H

1. Presentare il proprio "cash in bank":

provare cioè di avere sul proprio conto la somma di contanti richiesta. L'ammontare cambia a seconda dell'età: se non si sono compiuti i 50 anni la somma richiesta è di MYR 500K , cioè circa 106.000,00 Euro. Invece MYR 350K  (circa 74.250,00 Euro) per gli ultra 50enni. Pare valgano anche obbligazioni e titoli, per chi ha compiuto 50 anni. Le modifiche alle disposizioni sono frequenti. 

2. Dare evidenza del proprio reddito mensile:

tale reddito deve ammontare almeno a MYR 10K , equivalente a circa 2.12o,00 Euro.

3. Effettuare un deposito fisso, "Fixed Deposit":

anche l'ammontare di questo deposito varia per l'età. E' di MYR 300K (63.638,00 Euro circa) se non si sono ancora compiuti i 50 anni. Oltre i 50 anni il deposito richiesto ammonta a MYR 150 K (31.800,00 Euro circa). 

Non considerate mai definitive le conversioni della moneta estera con l'euro, in quanto dipendono dal cambio del momento.

Una volta ottenuto il visto, esistono varie possibilità di usare i fondi depositati. Con questa opzione, dopo un anno di permanenza, sarà possibile prelevare dal conto anche parte del deposito. Il regolamento previsto dal Governo Malese è dettagliatissimo e non ci sono pericoli di fare errori.

Scegliere l'Asia come seconda patria

Risiedere nella Tigre Asiatica della Malesia. Foto by Capturing the Human Heart, Unsplash


Programma MM2H per Pensionati

Un numero sempre maggiore di pensionati nel mondo, ma soprattutto italiani, vogliono accedere a questo programma, vediamo perché:

1. MM2H è senza tasse sulla pensione

E' un tipo di pensionamento economico: totalmente esentasse in quanto è un reddito proveniente dall'estero.  E se il deposito fisso previsto  dal visto, rimane nel conto per più di 12 mesi, non si pagano tasse nemmeno sugli interessi relativi ad esso.

2. MM2H può liberare dall'obbligo del deposito fisso

In due casi specifici non c'è l'obbligo del deposito fisso di 150.000 Ringgit Malesi (MYR), equivalenti a  32.000,00 Euro circa : il primo caso riguarda l'ipotesi che  la vostra pensione mensile ammonti ad almeno 10.000 MYR, circa 2.120,00 Euro. Il secondo caso se si acquista una proprietà immobiliare del valore di almeno 212.000,00 Euro circa.

3. MM2H è esteso ai familiari

Le persone della famiglia del pensionato beneficiano del programma senza ulteriori investimenti

4. MM2H utilizza servizi sanitari di altissimo livello

I servizi sanitari della Malesia sono eccellenti e questo gioca a favore dei pensionati più esigenti

5. MM2H fa parte di un contesto eccezionale

La cultura della popolazione è naturalmente mite, amichevole, accogliente e tutto ciò fa sentire a casa lo straniero. Così testimonia chi ci vive.

6. MM2H  permette di vivere con costi bassi

Il costo della vita è notevolmente basso rispetto all'Europa. ma la cosa interessante è che questi costi contenuti corrispondono ad una alta qualità dei servizi e delle infrastrutture.

7. MM2H  ti consente anche di lavorare

Avete paura di annoiarvi tra un massaggio e l'altro?  Niente paura. Gli  ultra 50enni possono fare la richiesta per lavorare part-time per un massimo di 20 ore settimanali.

8. MM2H  ti permette di portare con te la tua persona di fiducia

Se avete la vostra badante di fiducia, potete fare domanda per portarla a vivere con voi in Malesia.

9. MM2H  e cessazioni dei benefici

Purtroppo a partire dal 1 gennaio 2019 è abolito l'incentivo fiscale in base al quale non si pagano tasse sull'acquisto dell'auto.

Se  volete scegliere con sicurezza quale può essere il vostro prossimo Paese che fa al caso vostro, scoprirete tutto ciò che vi serve in questa GUIDA.

Economia e investimenti

Trasferirsi in Malesia e ricominciare una nuova vita significa anche trovarsi in un paese ricco di opportunità interessanti da cogliere.

Lo Stato Federale della Malesia vanta una economia molto forte che fa presagire un futuro solido. Potete curiosare in italiano anche sul "Corriere Asia 2019". Il tasso di crescita economica è del +4.2% con un tasso d'inflazione del 2%.

Questa solida economia è ricca di incentivi anche per le aziende estere. A parte il vantaggio che si parla inglese, le previsioni per il futuro sono più che rosee.

Tra i prodotti più quotati troviamo caucciù, cacao e caffè, molto richiesti in occidente. Le aziende estere vengono facilitate dal sistema normativo dello Stato malese anche nelle attività di estrazione del sottosuolo come le attività relative all'oro. In esse investono con soddisfazione guadagnando anche sul basso costo della manodopera.

Anche il turismo, perla della Malesia, si posiziona a livelli alti internazionali con luoghi d'attrazione unici e con un elevato livello di servizio al cliente.

Gli stranieri occupano una posizione di vantaggio in quanto possono detenere il  100% delle attività di servizi nel campo della formazione, nelle scuole e università, nelle cliniche e nella consulenza del lavoro. Nella maggior parte degli stati esteri non è permesso allo straniero esercitare le professioni legali. Invece in Malesia è permessa una joint-venture con partecipazione fino al 40%.

Perché conviene investire in Malesia?

La posizione strategica nel sud-est asiatico, la politica degli incentivi per gli stranieri, il sistema fiscale basato sulla territorialità, la lingua inglese, il livello alto delle infrastrutture, la manodopera qualificata ed a prezzo basso. Tutto questo insieme non è poco.

Sono già circa un centinaio le aziende italiane presenti nel territorio della Malesia. Le esportazioni italiane in Malesia sono aumentate dell'11% e le importazioni del 7 %.

Se il vostro progetto include la costituzione di un’azienda, o il lancio di una idea di business, possiamo supportarvi nella scelta della combinazione più adatta al vostro caso. La nostra rete di professionisti in loco è una garanzia.

Tuttavia le possibili combinazioni sono svariate e vanno adattate caso per caso alla situazione di ciascuno.

Se non vi volete lanciare nell'imprenditoria, tutti gli impieghi legati a questa economia in forte crescita sono favoriti. E' banale che sarà più facile trovare lavoro in possesso di titoli post-laurea come master o dottorati.

Incentivi

L'altro aspetto favorevole della Malesia, è la vasta gamma di incentivi che coprono vari settori industriali. La forma di solito è data da una esenzione dal reddito o da una indennità.

Nell'ipotesi di esenzione dal reddito, i dividendi che vengono pagati da tali redditi (esentati) non sono tassati agli azionisti. Nell'ipotesi di concessione di indennità, le quote che non venissero utilizzate, possono essere utilizzate a fronte di futuri redditi statutari. C'è una limitazione temporale: a partire dal 2019 queste quote/perdite non utilizzate, possono essere riutilizzate solo per un tempo massino di 7 anni consecutivi di valutazione.

Raccomandazioni

Se volete stabilirvi nel Paese che più corrisponde alle vostre esigenze, ma non avete le idee chiare sui sistemi di tassazione, non disperate! Potete fare queste 2 cose:

Imposte e tasse

La Malesia è un paese con dei vantaggi economici di sicuro interesse per chi si vuole trasferire, proprio perché è un paese a tassazione territoriale dove si tassano solamente i redditi generati nel paese stesso. 

Ma non solo. Fra i paesi asiatici, la Malesia è quella che non costringe a pagare le tasse neanche sulle rimesse, cioè sui fatturati o pensioni esteri che importi in un conto Malese.

Per questo trasferirsi in Malesia diventa ancora più appetibile.

Se invece volete avviare una attività nel territorio, la tassazione per una impresa ha un massimo del 24%. Mentre l'imposizione fiscale per le persone fisiche va da zero a  un massimo del 30%. 

In Malesia non esiste l‘IVA, ma solo un’imposta del 6% sulle vendite. Giusto per ricordare, la media europea del pagamento dell'IVA oscilla dal 18% al 23%. 

Aggiornamenti in esecuzione al BEPS

La Malesia sta al passo con le tendenze del BEPS sulle pratiche fiscali ritenute dannose. Pertanto ha effettuato le modifiche legislative sugli incentivi fiscali relativi ai diritti e ai redditi della proprietà intellettuale, che oggi non beneficiano più dello sgravio fiscale.

Le autorità fiscali del Governo si sono impegnate a divulgare un programma per incoraggiare il rispetto delle norme fiscali. Questo progetto è stato lanciato il 3 Novembre 2018 e continuerà fino a giugno 2019. Ha lo scopo di informare i contribuenti sulla agevolazione/diminuzione  dei tassi  di penalità per incoraggiarli a rivelare i redditi precedentemente non dichiarati.

Ricapitolando

Ricorrendo al programma MM2H, come abbiamo ricordato sopra, è possibile continuare a lavorare con un’attività online ed essere esenti da imposte, proprio in quanto il reddito non è generato nella nazione stessa.

Qualunque sia il motivo per cui vogliate trasferirvi in Malesia, clima, economia, facilità di integrazione o altro, la terra in cui Salgari ambientò Sandokan, è ricca di opportunità in crescita, e può rappresentare in maniera concreta l’inizio di una nuova vita appagante.

Il famoso circuito Internazionale della Malesia

Sepang International Circuit, Sepang, Malaysia, Foto by Eugene Lim, unsplash


Ti invitiamo a leggere il nostro disclaimer.


Perché trasferirsi in Malesia?

Quindi, alla domanda “perché trasferirsi in Malesia?” possiamo dare queste risposte:

  • Per il clima meraviglioso e la commistione di culture.
  • Per i vantaggi fiscali di una tassazione territoriale e per le basse tassazioni dei redditi generati in Malesia.
  • Per il programma MM2H, che vi garantisce accesso libero nel paese per dieci anni, rinnovabili.
  • Per godere dei vantaggi di un’economia solida che cresce costantemente.
  • Per avere tutto il meglio da una alta qualità della vita a basso costo.

Auguriamo a tutti le migliori scelte e vi ricordo che potete sempre ricevere da noi un intervento di analisi pre-espatrio gratuito!


>