Trasferirsi a Panama per ridurre le tasse

By Carla Galanti

Vivere a Panama: residenza facile per gli italiani e alto risparmio fiscale

Vuoi trasferirti in una frenetica capitale dallo skyline mozzafiato, dove puoi gestire ogni tipo di business senza limitazioni e con un sistema fiscale molto favorevole?

Oppure vuoi trasferirti in una villa in montagna o al mare, per dedicarti al tuo sport preferito, sviluppare la tua impresa digitale internazionale e azzerare legalmente le tasse?

Se vuoi tutto questo, Panama soddisfa le tue aspettative. Non conosci Panama, ma ne hai sentito parlare come Paradiso Fiscale? Devo deluderti perché questa è già storia passata. Persino per la severissima Europa, Panama è uscita dalla "lista nera dei cattivi". Tuttavia si continua a dire, senza conoscere i dati, che Panama è in black list.  

La black-list 2019:

La nuova black list Europea comprende le 15 giurisdizioni che non collaborano ai fini della trasparenza fiscale: Guam, Samoa, Samoa Americane, Isole Vergini Americane



Panama, oggi è nella lista di Forbes 2019 al primo posto fra i paesi che sono al tempo stesso  più economici e più attraenti dove vivere.

Le tre caratteristiche principali che rendono Panama attraente, possono riassumersi: 

  • Qualità della vita: abbastanza alta soprattutto nella capitale, diventata di primo mondo a tutti gli effetti. Anche le città di David e Chitré, coi rispettivi aeroporti, consentono collegamenti veloci con la capitale. Se non ti piace la frenesia della città, troverai tranquillità e clima fresco nella fiorita e verdeggiante zona turistica di Boquete o nelle montagne del Volcán Barú. Se invece ti piace il mare, troverai spiagge bianche e acque cristalline dove praticare surf, diving e snorkeling in diversi punti, tra i quali Pedasí, nella penisola di Azuero, o Bocas del Toro nella zona Caraibica di Panama, o Playa Venao sul Pacifico.
  • Sistema della Residenza: concepito per accogliere e favorire  lo straniero, investitore o meno. La residenza per noi italiani è facilitata dal Trattato di Amicizia Italia - Panama.


  • Sistema Fiscale  agevolato da due fattori principali:
     1. l'imposizione fiscale è di gran lunga più bassa di quella italiana
     2. il Principio di Territorialità in base al quale i redditi esteri non subiscono imposizione fiscale

Prima di passare alle caratteristiche che differenziano Panama da altre zone del Centro America, vediamo in generale la sua ubicazione territoriale, il Governo, la lingua parlata, la moneta corrente e ed il sistema sanitario.

Sport, sole, mare cristallino a San Blas

Kayaking a San Blas, Panama, foto by Jeremy Perret, unsplash

Geografia di Panama e un'occhiata al famoso Canale.

Se non ti piace il freddo, sei nel paese giusto: clima sub-tropicale monsonico tutto l’anno ed una stagione particolarmente secca e soleggiata da novembre/dicembre ad aprile/maggio.  

Panama guarda a ovest la Costa Rica e ad est la Colombia. Costituisce  l'istmo di collegamento fra America del Sud e America del Nord, e separa l'Atlantico dal Pacifico. È attraversata dalla famosa autostrada Panamericana, il più importante collegamento terrestre tra le due Americhe.

I due mari (Oceano Pacifico e Oceano Atlantico o Mar dei Caraibi) sono collegati fra loro dal Canale di Panama, attraversato da due grandi ponti: il "Puente de las Americas", che collega il lato mare della città con l'ovest del Paese; e il "Puente Centenario", che collega la parte nord della città con l’interno, e contribuisce ad alleggerire il traffico in entrata ed in uscita da Panama.

Panama è stata storicamente una zona di transito a livello internazionale: tutte le grandi spedizioni provenienti dalla Spagna dirette verso gli Stati Uniti, hanno sempre fatto scalo a Panama.

La sua strategica ubicazione si è sviluppata come trafficatissimo crocevia di commerci internazionali con servizi di import-export sempre in continuo sviluppo.

Un'occhiata al passato

La storia di Panama si fa più interessante dal 1903 quando conquista l’indipendenza dalla Colombia.

Nel novembre di quell'anno, poche settimane dopo l'indipendenza, viene firmato il Trattato Internazionale Bunau-Varilla-Hay fra USA (rappresentati dal Segretario di Stato John Hay), e Panama (rappresentata dal diplomatico francese di Panama, Philipe Bunau Varilla). Quel giorno nasce la zona del Canale, e si da il via alla sua costruzione.

Questo Trattato diede il via alla tutela americana su Panama, attribuendo agli Americani il controllo su una striscia di 10 km di ampiezza in cui il canale sarebbe passato. Questa striscia è quella che conosciamo come la Zona di Colon

Canale di Panama fulcro commerciale del Centro America

Canale di Panama fulcro strategico commerciale Internazionale, Foto by Skeeze, Pixabay

Nel 1904 il Corpo degli Ingegneri dell’Esercito USA iniziò la costruzione del famoso Canale di Panama. La prima fase dell’opera si completò nel 1914.

Negli anni ‘40 fu creata  la Zona Libera di Colon, ubicata nella Costa Atlantico-Caraibica di Panama, diventata zona strategica di forte sviluppo economico.

 La zona franca di Colon e il canale di Panama

La zona franca di Colon è, oggi seconda per grandezza, solo a quella di Hong Kong.

Nella Zona Franca di Colon  sono state costruite zone di stoccaggio per lo sviluppo dell’import-export tra Nord e Sud America e per il rafforzamento della centralità del paese nello scacchiere economico mondiale.

Il canale di Panama è tornato ad essere pienamente di proprietà dei Panamensi nel 1999 col Trattato Torrijos-Carter.

Con lo stesso trattato fu sancita la fine della presenza militare americana nel Paese. La città di Panama è facilmente identificata col suo Canale, lungo ben 80Km.

Nel 2007 iniziarono nuovi lavori di ampliamento del Canale, che venne raddoppiato nel 2016. Una parte delle chiuse vennero allargate per consentire il passaggio di navi di enormi dimensioni dedicate al trasporto di petrolio.

Ad Agosto del 2018, è stato creato il primo impianto di generazione di elettricità del Centro America basato esclusivamente su gas naturale. Un investimento di 1.150 milioni di dollari.

Gli effetti dell’opera consistono sia nella riduzione dei derivati del petrolio durante la produzione dell’elettricità, che nella riduzione di emissioni di anidride carbonica. Questo impianto è indice rilevatore di espansione della matrice energetica del Paese, e consente anche di ottenere prezzi ragionevoli per kilowatt a breve termine.

Nel settembre scorso, l’agenzia di Rating "Fitch Ratings", ha riaffermato per il terzo anno consecutivo il rating “A” sul grado di investimento del Canale .

Panama conferma infatti il suo ruolo strategico negli scambi economici internazionali, continuando a sviluppare la sua già solida posizione competitiva, con un mix di merci circolanti diversificate.

Le signore sappiano che la zona franca del Porto di Colon, situato all'entrata Atlantica del Canale, sul mar Caraibico, offre uno shopping eccezionale di cosmetici, profumi e accessori con brand di alto livello a prezzi convenienti.

Panama è stato sempre un centro finanziario internazionale di successo, sviluppato anche in virtù della sua originaria giurisdizione offshore. Un Paese magnete per investitori provenienti da tutto il mondo.

La Città di Panama ha 2 aeroporti principali: Albrook e Tocumen. In sintesi, Albrook è dedicato maggiormente al traffico interno e a quello dei piccoli aerei privati. Invece l’Aeroporto Internazionale di Tocumen veicola traffico da e per tutto il mondo.  Nel 2015 Tocumen si è collocato al primo posto fra tutti gli Aeroporti del Centro America. Gli altri aeroporti sono quello internazionale di Bocas del Toro, e quelli di David e Chitré soprattutto per i voli interni.

La Copa Airlines è stata riconosciuta nel 2018 come la compagnia di bandiera più puntuale del mondo.

In seguito allo sviluppo degli accordi commerciali con la Cina, a marzo del 2018, Air China collega Panama e Pechino ben 2 volte alla settimana.

Governo di Panama

​Panama è una democrazia costituzionale.

Il Presidente è al tempo stesso Capo di Stato e Capo del Governo. Dopo il governo del Presidente Juan Carlos Varela, le elezioni di maggio 2019, hanno visto vincitore, Laurentino (Nito) Cortizo, del PRD (Partido Revolucionario Democrático), che si definisce un social democratico e un combattente contro la corruzione. 

La bandiera di Panama

Religione, lingua, moneta, sport, sanità e banche

La Religione di maggioranza è quella Cattolica per il 75%. Al secondo posto, Protestanti ed Evangelici per il 18%; gli Atei per il 4%. Ma anche Avventisti, Testimoni di Geova e Mormoni. Molte le religioni orientali, soprattutto Ebrei, Buddisti, Induisti e Islamici.

Aspetto socio-demografico

Panama è un Paese di immigrazione, che ospita da sempre razze e culture da tutto il mondo. I gruppi etnici principali sono formati da meticci (di carnagione bruno-rossastra e nati da un genitore bianco e da un indiano d’America); mulatti (nati da un genitore bianco e uno nero); neri, asiatici, europei e bianchi nord-americani. Non mancano numerose etnie originarie non miste come cinesi, americani degli Stati Uniti, italiani, venezuelani e argentini

Lingua e moneta

A Panama si parla ufficialmente spagnolo ed una minoranza della popolazione parla anche l’inglese. E’ frequente e divertente ascoltare lo spanglish, dove in una stessa frase coesistono le parole delle due lingue. Naturalmente gli indigeni parlano anche le diverse lingue riconosciute come ufficiali: ngabe, kuna, embera, wounaan, naso tjerdi e bri-bri.

Trasferirsi a Panama infine, ha anche il vantaggio di utilizzare il dollaro. Divenne moneta ufficiale dal 1904, in base a un accordo monetario con gli Stati Uniti, stipulato durante l’inizio della costruzione del Canale di Panama.

Dollaro moneta di Panama

Il dollaro è moneta ufficiale a Panama dal 1904, on unsplash

Sport e Salute

Gli Sport più praticati sono Baseball (famosi Robinson e Rivera); Pallacanestro (col suo campionato LPB che comprende 6 squadre professionali); e Boxe (Roberto Duran, il famoso “Manos de Piedra”, tutt’oggi allena i giovani nella sua palestra in centro città). Anche il calcio è tenuto in alta considerazione col suo Campionato LPF (Liga Panameña Fútbol).

A Panama la sanità pubblica e privata sono di livello medio-alto. C’è l'imbarazzo della scelta tra numerose cliniche private e pubbliche che offrono servizi impeccabili.

Mentre la sanità pubblica si concentra sul risultato terapeutico, nella sanità privata ci sono trattamenti di lusso a costi accessibili. Le prestazioni di routine sono economiche. Per gli eventi più importanti con cure più costose, esistono piani assicurativi a prezzi molto accessibili.

Grazie al famoso Programa Jubilados, i pensionati, anche stranieri, godono di grossi vantaggi. Per accedere alle agevolazioni è sufficiente avere 55 anni se donne e 60 anni se uomini.

Le agevolazioni consistono nel 50% di sconto su cinema e spettacoli; 30% sui trasporti pubblici e gite in barca; 50% dal lunedi al venerdi negli hotel. Sempre scontati i prodotti farmaceutici e certe prestazioni ospedaliere o in cliniche private. La lista delle agevolazioni è pubblica, anche se lunga ed articolata.

Una nota merita anche il sistema bancario panamense, costituito prevalentemente da banche private locali. Questo sistema si è sviluppato soprattutto negli ultimi decenni, facendo diventare Panama uno dei più importanti centri finanziari dell’America Latina.

Sono circa 70 le Banche presenti a Panama, escluse tutte le succursali per ciascuna banca, disseminate nel territorio.

Le 3 cose da sapere su Panama se ti vuoi trasferire

1.  Qualità della vita e scelta su dove trasferirsi
2.  ​Visto, Residenza e Investimenti

3.  Regime Fiscale

1. Qualità della vita a Panama e le diverse zone dove trasferirsi

Sul costo della vita a Panama leggerete varie contraddizioni.

Comparazione con Roma della qualità della vita a Panama.

La vedrete dipinta come costosa con affitti che partono da 6500$ nei migliori quartieri del centro, o, super economica, con affitti da 350$. Curioso è che questi due estremi così distanti fra loro, rappresentano veramente la realtà a Panama. Si, ma come mai?

Tutto dipende dai propri stili di vita. Non scoraggiatevi perché fra i due estremi citati, c'è la via di mezzo: potete avere una buona qualità della vita pagando anche solo 1200$ per vivere in una villetta a 2 piani con giardino, in un complesso residenziale con piscina e parco bimbi con area sociale comune, cancello condominiale e personale di sicurezza all’ingresso h24. 

Alla fine a Panama si trova tutto per tutti i gusti.

Potete praticare lo shopping negli enormi e futuristici mall, o avventurarvi nelle migliaia di negozietti sparsi in tutti i quartieri.

Panama Shopping al Multiplaza Mall

Multiplaza Mall di Punta Paitilla a Panama

Tempo libero a Panama

Non potete fare a meno del cinema? Un ottimo cinema come i nostri Warner Village, può costare solo 4 dollari a persona.  Il "Cinepolis" al Soho Mall con poltrone reclinabili stile Business Class e cena servita, costa invece quasi 30 dollari.

Panama è concepita per tutti i gusti, dallo stile minimalista all’extra-lusso.

Negli ultimi 10 anni i progetti pubblici, la crescita a dismisura di grattacieli per business, banche o per appartamenti residenziali, con piscine e aree sociali per lo svago, hanno fatto di Panama una città vibrante, giovane e interessante da vivere moltissimo anche la notte. Vi potete perdere fra pizzerie, ristoranti, panoramici rooftop, discoteche e scintillanti casinò, che non finiscono mai.

Ciò che in Italia consideriamo un lusso, qui è a portata di mano a prezzi ragionevoli.

Per il tempo libero, ci si può sentire appagati pur non essendo sportivi. Oltre lo sport all’aria aperta, Panama prevede diverse catene di Club Sportivi indoor.

La Cinta Costera, il famoso lungo mare della Cit, parallelo alla Avenida Balboa e con 8 corsie di marcia, è concepita per godere del tempo libero all’aria aperta. Lunghe passeggiate lato mare dove correre, andare in monopattino o in bicicletta o giocare a basket e calcetto.

Continuando sulla Cinta Costera, superato il "Mercado de Mariscos", il famoso Mercato del pesce dove gustare anche il "ceviche", si scorge il panorama sul suggestivo Causeway.

Antica tradizione del pesce a Panama

Mercado de Mariscos, Città di Panama, foto di Francesco Rioseco, unsplash

Al Causeway, potete farvi una interminabile passeggiata che percorre tutta la Calzada de Amador, una zona residenziale tipica sul mare, con viali alberati attraversati da biciclette e pedalò. Ha tramonti mozzafiato. Soprattutto nel fine settimana, si popola di residenti e turisti che visitano grotte e musei, senza perdere le golosità dei tantissimi ristoranti e gelaterie, sempre pieni di gente.

Anche qui i costi dei vari intrattenimenti sono nella norma e la qualità della vita è abbastanza alta. Gli affitti e gli acquisti delle case, invece, sono molto più elevati che in altre zone.

Calzada de Amador è un viale sul mare di Panama illuminato a giorno

Panama, Calzada de Amador

Le zone interne della regione di Panama

La regione di Panama consente sia lunghe e dolci passeggiate, che trekking estremo in zone fresche e suggestive come la turistica Boquete o Volcan.

Puoi scegliere di vivere in centri residenziali vicini a bellissime spiagge per fare surf, nel Golfo di Chiriquí: Playa Santa Catalina nella provincia di Veraguas, col suo Parco Nacional Coiba, riconosciuto Patrimonio dell’ Umanità dall’Unesco. Super gettonata la stessa Isla Coiba dall'acqua trasparente.

Trasferirsi a Panama nelle coste

Vivere a Playa Venao, foto by Austin Neill, unsplash

Potete raggiungere Playa Blanca nella provincia di Coclé, o la Isla Iguana nella famosa e incantevole penisola di Azuero. Fare birdwatching o avvistare le balene, oltre che rilassarvi con i vari sport acquatici.

Molto conosciuto come splendida zona di mare è anche l’arcipelago turistico di Bocas del Toro, nel quale spiccano le stupende isole di Cayos Zapatillo nella Isla Bastimentos, con la sua famosa Playa Red Frog, patria dei surfisti; o Playas las Estrellas  nella Isla Colon, con sabbia fina ed acque cristalline.

2. Sistema del Visto e della Residenza

  • Il visto per Panama
  • La residenza a Panama e il Trattato di Amicizia con l'Italia
  • Alternative: combinazioni di Residenza e Investimento

Ti invitiamo a leggere il nostro disclaimer.

a. Visto per Panama

Se volete visitare Panama come turisti prima di decidere di trasferirvi, non c’è bisogno di chiedere il visto prima della partenza dall’Italia.

E’ sufficiente il passaporto in corso di validità ed il biglietto di ritorno. In questo modo, al momento in cui arriverete nel paese, riceverete un permesso turistico della durata massima di 90 giorni.

Questo è lo stesso tipo di permesso turistico che viene concesso ai cittadini italiani che necessitano di un visto per affari. In questo caso si esige un requisito in più: il passaporto deve avere validità minima di almeno 6 mesi prima della scadenza.

Passaporti, visti e residenze. Foto di Francesca Tirico

b. Residenza e documenti

Ottenere la residenza a Panama non è particolarmente complicato per noi italiani.

In base al  “Trattato di Amicizia, Commercio e Navigazione” stipulato tra la Repubblica Italiana e quella di Panama, si può ottenere la residenza panamense con costi bassi e alcuni semplici documenti.  Tra l’altro non vige l’obbligo di risiedere stabilmente a Panama. La residenza si può perdere solo se, usciti da Panama, non si rientra nel Paese entro 2 anni.

Per ottenere la residenza è necessario essere assistiti da un avvocato del luogo. 

Contattaci per accompagnarti in questo percorso con uno degli avvocati del nostro network di Expatr.io,  selezionati e validati per affidabilità e costo.

Trattato di Amicizia con l'Italia: 
documenti da preparare in Italia per richiedere la residenza permanente a Panama.

  1. Ingresso nel paese con Passaporto Italiano valido
  2. Certificato di buona salute
  3. Fotocopia autentica del Passaporto
  4. Estratto dell’atto di nascita (prova della cittadinanza Italiana)
  5. Certificati Penali (Casellario e Carichi pendenti)  che deve essere emesso entro i 30 giorni prima della richiesta
  6. Descrizione degli scopi del richiedente a Panama. È sufficiente costituire una società per soddisfare questo requisito.
  7. Lettera di referenza bancaria emessa da una banca di Panama con saldo di almeno $5.000 per provare la capacità di sussistenza. Contattaci per l’apertura di un conto corrente bancario e per i la sussistenza dei requisiti.
  8. $250 per il Ministero del Tesoro Panamense
  9. 5 foto formato passaporto 

Residenza come pensionato a Panama

La procedura da attivare per vivere la vostra pensione a Panama, non differisce dalla procedura per la residenza ordinaria menzionata. Se siete pensionati, i requisiti aggiuntivi a cui fare riferimento sono 2: 

1. avere una pensione di almeno 1000$

2. presentare la lettera certificata che attesta la ricezione della pensione. Quando l'ente è una Società Privata, è necessario un estratto conto col quale si provi la regolare erogazione negli ultimi 6 mesi.

Puoi saperne di più su come trasferire la residenza fiscale all'estero cliccando qui.

El Diablo Rojo dove i Panamensi organizzare le feste

El Diablo Rojo teatro di feste itineranti in Città, foto maybe by Schumucki, unsplash

c. Alternative: combinazioni di residenza e investimento

Per ottenere la residenza a Panama sono previste anche combinazioni con la possibilità di investire.

Un esempio è il Progetto Verde “Panama Green Investment Visa”, basato sul principio della “Immigrazione Ecologica” per combattere l’estinzione delle foreste.

Prevede un investimento minimo di $80.000, che permettono di acquistare 5 ettari di terreno forestale. L’investitore può essere sia persona fisica che giuridica. E può inserire nella richiesta di residenza, moglie e figli aggiungendo 2000$ per ciascun membro.

La residenza, e successivamente il passaporto, non sono gli unici benefici.

Infatti, si tratta di un investimento con rendimenti importanti. Inoltre l’investitore non paga tasse di proprietà sulla terra durante il progetto, e le plusvalenze sul progetto sono esenti da imposizione fiscale.

Chi è residente a Panama non  paga le tasse sugli investimenti.

Se vuoi conoscere i requisiti per accedere a questo tipo di investimento contattaci.

3. Regime fiscale e investimenti

Regime fiscale

a. Il principio di Tassazione Territoriale

La missione di Panama è stata sempre quella di promuovere un sistema fiscale che sviluppi il Business. 

Nel giugno del 2018 esce dalla lista dei paesi black-list avviandosi con forza e determinazione all'attuazione delle sue riforme ispirate alla trasparenza finanziaria, secondo i principi internazionali.

Panama consente un risparmio fiscale non indifferente. Il  principio cardine è quello della tassazione territoriale, che considera la fonte dei ricavi come criterio per l'imposizione. Infatti solo le attività economiche sviluppate dentro i confini nazionali sono soggette a imposizione fiscale (Legge n.9 del 1964).

Tutti i redditi esteri sono a tassazione zero. E questo principio si applica sia alle società residenti a Panama che alle persone.

Coloro che risiedono a Panama versano le imposte calcolate sul fatturato o reddito originato a Panama. Tutti i redditi formati dagli interessi sui titoli governativi panamensi, come sui conti di risparmio e depositi in banche panamensi, non sono soggetti a tassazione né per residenti né per non residenti.

La territorialità fiscale consente di non pagare le tasse al fisco di Panama in mancanza di clienti a Panama. Con opportuni accorgimenti fissati dalla legge, è possibile avere un’impresa che non paga tasse e rimanere in perfetta legalità.

Inoltre, la sola esistenza di un ufficio vendite o amministrativo della Società, non è di per sé causa di tassazione sull’attività: infatti per non essere tassati è essenziale e sufficiente che le operazioni principali avvengano al di fuori del territorio di Panama.

Sono possibili altre combinazioni per ridurre legalmente le imposte a zero o quasi.

Le stupende spiagge di Isla Saboga

Playa Blanca, Isla Saboga, foto by Rowan Heuvel

Tassazione Persone Fisiche

Il reddito imponibile delle persone fisiche è regolato in base a tassi progressivi:

  • Il reddito netto imponibile fino a 11.000$ è esente da tassazione
  • Il reddito netto imponibile tra 11.001$ e 50.000$ è soggetto ad una aliquota fiscale del 15%
  • Il reddito netto imponibile superiore a 50.001$ ha un’aliquota fiscale del 25%

Tassazione Persone Giuridiche

Il reddito imponibile sulle Persone Giuridiche prevede oggi un'aliquota del 25%, mentre fino al 2009 era del 30%.

Bisogna sempre tenere presente che i redditi esteri non sono soggetti a tassazione in base al principio di territorialità sancito da Panama.

Per conoscere la combinazione più adatta alle circostanze ed esigenze per il tuo business, contattaci.

b. Aliquota IVA e licenze di commercio

Per terminare questa breve panoramica sul regime fiscale, ricordiamo che a Panama l'Iva (qui chiamata ITBMS) è al 7%. Quando farete shopping o la spesa per casa vostra, dovrete abituarvi a considerare il prezzo di ciò che comprate maggiorato del 7%. 

Non è applicato il 7% al tabacco, sul quale invece si paga il 15%. Alle bevande alcoliche si applica il 10%.  

Gli esercizi commerciali pagano ogni anno una aliquota del 2% sul capitale investito.

Sognare mare verde e spiagge dorate a San Blas

Spiagge da sogno a San Blas, foto by Marteen Van Den Heuvel, unsplash

Investimenti con Residenza Estera

Per investire a Panama, è necessario trasferirsi?

No, per certe scelte di investimento, trasferirsi a Panama non è necessario.

Infatti potete aprire un conto d’investimento (e non semplicemente bancario) a Panama senza essere presenti: è sufficiente che la vostra firma sia in originale (autentica).

Come ovvio, i ritorni di un conto d’investimento sono decisamente maggiori rispetto al conto bancario. A seconda di quanto scegliete rischiare e ai tempi di investimento, il ventaglio su cui investire comprende Azioni, ETF, Forex, materie prime, fondi comuni e prodotti.

Con le obbligazioni si può percepire fino a un 7% di tasso di interesse, pagabili mensilmente e in dollari. Il consiglio è sempre quello di aprire un conto corrente per poterci trasferire gli interessi e i crediti sull’investimento effettuato.

Sui depositi di almeno un anno, le banche offrono un interesse massimo del 3%.

Per maggiori dettagli contattaci.

Ti invitiamo a leggere il nostro disclaimer.

Altri dati su Panama

Panama è la 50ma economia più libera al mondo (L'Italia 80ma nella stessa classifica). 

Panama è, fra i Paesi Latino-Americani, quello che ha progredito di più e che ha raggiunto una forte stabilità macro-economica e politica. Mentre l’Italia e molti paesi occidentali sono in una fase di stagnazione prolungata, Panama ha tassi di crescita altissimi, il governo riesce a sviluppare il Paese riducendo il debito pubblico e mantenendo sotto controllo l’inflazione.

Gli investimenti profittevoli non si fermano agli immobili o alle iniziative ecologiche.

A Panama i principi che regolano l’investimento dello straniero sono ben disciplinati e basati sulla protezione della proprietà intellettuale e della privata. Vecchio principio del quale Panama va orgogliosa, è infatti quello per cui non esiste alcuna discriminazione di trattamento fra locali e stranieri.

Anche la stabilità del sistema bancario rende Panama competitiva grazie alla liquidità delle banche e all'evoluzione del credito.

La zona di Colon protagonista dell'economia internazionale

L’import - export sono settori molto sviluppati anche per il vantaggio competitivo geografico dato dalle porte aperte di Panama sul Pacifico, che consentono la comunicazione coi porti Asiatici.

La zona di libero scambio panamense, è solo in seconda posizione al mondo come zona commerciale internazionale, dopo Hong Kong.

La “Colon Free Zone” apporta il 12% del PIL del Paese e vanta più di 1500 aziende internazionali fatturati di oltre 11 miliardi di dollari l’anno.

Infine altre note positive che stimolano gli investitori sono costituite da:

  • basso costo delle spese fiscali
  • costo della produzione e della manodopera sensibilmente più basso degli altri paesi
  • flessibilità della legislazione sul lavoro, molto diversa da quella italiana


La costa Pacifica di Panama

Punta Chame, provincia ovest di Panama

Perché trasferirsi a Panama?

Trasferirsi a Panama può avere svariati pregi:

  1. Ottenimento facile della residenza per gli italiani.
  2. Tassazione territoriale e possibilità di azzerare l'imposizione fiscale legalmente.
  3. È un Paese in forte crescita con possibilità di investimenti col dollaro. La Colon free zone (CFZ) consente lo sviluppo economico internazionale delle aziende che sono esenti da imposte sul reddito.
  4. Fiscalità al 25% flat per i redditi locali.  
  5. Varietà di scelta su dove trasferirsi con alta qualità della vita: optare per la città moderna e vibrante con grattacieli e vita notturna, oppure preferire la riflessione e i ritmi lenti in una villa in montagna o nelle coste.
  6. La cultura latina, non molto diversa da quella italiana.
  7. La facilità di apprendere lo spagnolo per gli italiani.

Auguriamo a tutti le migliori scelte e vi ricordo che potete sempre ricevere da noi un intervento di analisi pre-espatrio gratuito!


Enter your text here...

>