Settembre 16

I paesi dove si vive meglio all’estero

0   comments

By  Mario Gastaldi

Paesi, Panama

La classifica di Expat Insider 2023, ci dà una prospettiva su quali sono i paesi dove si vive meglio. (leggete fino in fondo)

Si basa su un sondaggio compilato da 12.000 espatriati, e riguarda tutti gli aspetti della qualità della vita, sicurezza, sanità, infrastruttura, vita sociale, possibilità di lavoro.

Tra le tante informazioni del sondaggio, mi hanno interessato due punti.

  1. I paesi che danno più espatriati agli altri paesi
  2. I paesi dove si vive meglio

L’Italia da via molti espatriati… agli altri paesi. É quinto in questa classifica.

Primi gli Stati Uniti, poi Inghilterra e India.

L’Italia perde persone e si impoverisce. Già lo sappiamo.

Gli espatriati di qualunque età sono persone con talento, istruzione, capacità imprenditoriale, capitale, potere d’acquisto.

Chi cambia paese contribuisce alla crescita del paese dove va, e impoverisce il paese che lascia.

Si vede la natura imprenditoriale di molti Italiani che non esitano a cambiare se vedono l’opportunità.

E gli Italiani, più di tutti nel mondo, soffrono una burocrazia penetrante – il richiamo non è casuale – tasse tra le più alte, e la difficoltà di pianificare un futuro basato sulle proprie capacità e il proprio reddito.

===

I paesi dove si vive meglio.

Secondo gli expat che del sondaggio, i tre migliori paesi dove vivere sono nell’ordine:

  1. Messico
  2. Spagna
  3. Panama

I peggiori, i paesi dove gli expat odiano vivere: Kuwait, Norvegia e Turchia posizioni da 53 a 51.

L’Italia è tra gli odiati, anche dagli expat stranieri che ci vivono (47ma) la Germania anche: 49ma, Malta 46ma, UK 43mo, Francia 33ma.

Il Messico, pare, piace per la socievolezza dei messicani, così come Panama.

La Spagna, a quanto pare, piace per le opportunità che offre nel tempo libero.

Panama piace anche per la facilità di sistemarsi, il costo della vita relativamente basso, e la facilità con cui si ottiene il visto.

Aggiungo io che per gli Italiani, finche dura, è uno dei visti più vantaggiosi e facili al mondo.

Aggiungo alcuni altri punti alle interpretazioni offerte da Internations che pubblica il sondaggio.

Messico e Panama appartengono al nuovo mondo. Il Messico in particolare è un grande paese in crescita, con una cultura molto intrigante, anche se non offre particolare vantaggi fiscali che sono molto importanti per gli Italiani imprenditoriali.

Può essere attraente per il gran numero di espatriati che lavorano nelle sedi regionali delle corporation che hanno sede in Messico.

Panama ha un profilo radicalmente diverso. É un grande piccolo paese, ha una tradizione giuridica che permette l’offerta di servizi e circostanze favorevoli a chi vive uno stile di vita internazionale.

La fiscalità è territoriale.

La qualità della vita è alta, il costo è relativamente basso, l’infrastruttura, l’offerta turistica, i servizi sono molto buoni.

Io sono Italiano, ho lasciato l’Italia dieci anni, fa, ho vissuto in Asia e in Africa, da molti anni vivo a Panama in città, al mare e in montagna. Questo potrebbe spiegare perché mi piace così tanto.

Mi sento fortunato per aver avuto l’opportunità di esplorare e vivere nel mondo. Se posso azzardarmi a dirlo, anche voi potreste considerare di lasciare un ascensore che scende, per prenderne uno che sale.

 

Mario Gastaldi

About the author

Mario Gastaldi é il fondatore di expatr.io, speaker, imprenditore e consulente internazionale ha condotto progetti con piccole e grandi imprese in decine di paesi diversi. Ora aiuta imprenditori e persone a cambiare paese riorganizzando il proprio business.
Parla quattro lingue; ha abitato in tutti i cinque continenti sviluppando una profonda conoscenza delle leggi e della società dei tanti paesi con cui entra in contatto..
Ama conoscere usi e costumi, lingue e dialetti locali. Ora che viaggia meno, e vive stabilmente a Città di Panama.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Iscriviti alla nostra newsletter.

>
Mettiti pure in contatto con noi