Come ottenere la seconda cittadinanza nel 2021

By Carla Galanti

Perché cresce l’esigenza di possedere una seconda cittadinanza?

Possedere una seconda cittadinanza, quindi un secondo passaporto, è sempre stato  simbolo di ricerca della libertà non solo per spostarsi da un paese all’altro, ma soprattutto per gestire in modo più funzionale ed indipendente il proprio business, i propri conti bancari ed il proprio patrimonio.

Nascere e crescere nello stesso paese, fino a diversi decenni fa era la regola: studiare nella stessa città dove si è nati, comprarci la casa e vedere i figli frequentare la stessa Università dei genìtori. Tutto questo è bellissimo e può offrire anche una certa sicurezza. 

Ma oggi non è più vero per la maggior parte delle persone.

Negli ultimi anni diversi paesi europei, ma soprattutto l'Italia, si sono svuotati. E non solo di cervelli, ma anche di pensionati. Sociologi, storici, economisti e psicologi ci hanno studiato su. Vediamo cosa succede.

Esigenza primaria di ciascuno di noi è sentirsi libero di vivere dove preferisce e libero di proteggere il proprio patrimonio come desidera.

Il patrimonio di cui sto parlando è quello dinamico. Il concetto statico-economico di patrimonio come ricchezza esclusivamente materiale, è solo una parte del primo. Il senso dinamico di patrimonio comprende tutto ciò che è importante per la vita di un individuo. Quindi anche la salvaguardia del proprio benessere psicologico, culturale e sociale.

Il periodo di restrizione fisica e psicologica verificatosi col Covid, ha stimolato maggiormente le persone a stabilizzare la propria libertà, ed a proteggerla. Ha accentuato un senso profondo di libertà in ciascuna persona, che prima del Covid era dato per scontato. Dati recenti parlano anche di un crescente affievolimento del senso di nazionalismo negli ultimi anni. Le persone vivono più per se stesse e si identificano meno col proprio paese. 

E' naturale quindi che sia aumentato anche il numero di persone che cercano la sicurezza in una seconda cittadinanza.

Questa esigenza non è solo l'effetto di una evoluzione naturale della società. Ma dipende anche dal  disagio che assale i cittadini di certi paesi, come anche in Italia, quando si sentono vittime delle inefficienze dello stato stesso.

Ma la bella notizia è che non tutti si sono lasciati trascinare da sfiducia o depressione.

Anzi, anche la sola minaccia di perdere parzialmente la libertà personale, ha stimolato nelle persone più reattive, il desiderio di possedere una marcia in più per assicurarsi maggiore libertà e indipendenza nella propria vita.

Questa marcia in più è ben rappresentata (anche) dal possesso della doppia cittadinanza/passaporto.

E’ difficile ottenere la doppia cittadinanza? No. Durante il post condivido gli elementi essenziali della questione.

Ora, chi ha in mente di trasferire la propria residenza all'estero, ha già costruito gran parte del proprio percorso necessario per ottenere anche una seconda cittadinanza. Ma non tutti coloro che vogliono trasferirsi, si informano se il paese di destinazione concede anche la cittadinanza, dato che ottenere la cittadinanza in un paese estero non è automatico o scontato.

Al contrario, troviamo persone che vogliono semplicemente ottenere una seconda cittadinanza e continuare a vivere nel paese d'origine. 

Per finalità diverse si trovano soluzioni diverse.

Cercare un paese dove trasferirsi, che sia allo stesso tempo il paese dove ottenere la doppia cittadinanza, potrebbe essere più complicato. Richiede la ricerca di elementi che si aggiungono ai requisiti richiesti per trasferire la propria residenza. Infatti, non in tutti i paesi è facile ottenere la doppia cittadinanza. In ogni caso si tratta di compiere un'analisi approfondita per allineare la ricerca del paese alle proprie esigenze personali e di business.

Trasferirsi per ottenere anche la doppia cittadinanza.

In questo caso la prima tappa è preparare la propria strategia di vita personale, di gestione del business e di gestione del proprio patrimonio, ancor prima di scegliere il paese. Solo dopo chiarito cosa volere veramente, potete modellare il vostro progetto  in base ai requisiti richiesti dalla giurisdizione del paese scelto. 

E' sempre consigliabile fare questi ragionamenti e simulazioni sempre prima di trasferirsi, anzi scegliere il paese proprio in base a queste simulazioni. Conoscere la complessità dei sistemi fiscali e dei requisiti di residenza; conoscere l’ambiente sociale e geografico che si combini con le vostre aspettative, costi e stile di vita.

Non ci stanchiamo mai di dire che la scelta va assolutamente fatta con informazioni ufficiali e validate, per evitare di dover cambiare paese dopo poco tempo, con alto spreco di soldi, tempo ed energie.

Doppia cittadinanza: la classifica dei paesi più attraenti nel 2021

Per gli espatriati residenti in Lussemburgo non è difficile conseguire la cittadinanza, e per questo motivo è collocato al primo posto.

Segue l’Irlanda che consente aliquote fiscali per le società tra le più basse d’Europa.

Non poteva mancare la Svezia con la sua forte reputazione globale. O la Svizzera, che continua ad essere vista come un paese che tutela la privacy.

Il Belgio col suo quinto posto dovuto al suo rispetto per la libertà e all’essere sede dell’UE.

Ultimamente la Finlandia ha perso punti perché ha inasprito le sue leggi fiscali; al contrario del Portogallo che continua ad essere attraente sotto questo aspetto. Inoltre il passaporto portoghese permette di entrare facilmente in Sudafrica, paese non previsto da altri passaporti europei. 

Se ottengo una seconda cittadinanza perdo quella italiana?

L’Italia rimane uno dei paesi più liberali in Europa. Sancisce a chiare lettere che acquisire una seconda cittadinanza non comporta perdere quella italiana. E' precisato questo principio anche a garanzia del cittadino italiano che si naturalizza in uno dei paesi firmatari della Convenzione di Strasburgo.

Invece, il problema potrebbe riscontrarsi nel divieto di mantenere doppia cittadinanza, sancito dal paese dove si vuole conseguire la seconda nazionalità.

Doppia cittadinanza vuol dire doppia tassazione fiscale?

In generale no. Dovete verificare se è stato stipulato l'accordo sul divieto di doppia imposizione tra Italia e paese del quale volete possedere la cittadinanza. Nel mondo ci sono solo due stati (USA ed Eritrea), i cui cittadini devono pagare le tasse nel loro rispettivo paese, anche se fiscalmente residenti in un altro.

Prima di prendere qualsiasi decisione, è bene analizzare volta per volta il regime fiscale che vige nel paese del quale si vorrebbe acquisire la cittadinanza. In questo modo, potete essere sicuri di andare a vivere nel luogo più adatto alle vostre esigenze, e  che merita tutta la fatica del complesso cambiamento. 

La seconda cittadinanza si può "acquistare"?

Si. Teniamo presente che conseguire la seconda cittadinanza vuol dire anche ottenere il secondo passaporto. Ed avere la cittadinanza in uno dei paesi europei significa automaticamente avere un passaporto che consente di viaggiare in tutta Europa liberamente, ed in tanti altri paesi nel mondo.

Attrarre stranieri extra europei è un business consolidato. Ci sono paesi come Austria, Malta e Cipro che vendono il passaporto europeo a cifre astronomiche; o il Portogallo che, oltre che con un investimento di €500 mila in immobili, lo concede in cambio dell’ avvio di un business che consenta l'occupazione a 10 lavoratori portoghesi. La cittadinanza europea è ambita soprattutto da cittadini Cinesi e Russi.

Come si può acquisire in breve tempo una seconda cittadinanza?

Non è difficile. La diversità dei programmi è ampia. Un esempio classico sono St. Kitt e Nevis e Dominica, ma non sono le uniche. Le proposte concepite dalle diverse giurisdizioni sono tra le più svariate, sta a voi scegliere il programma che più si allinea con i vostri scopi. 

St.Kitt e Nevis

È un piccolo stato federale delle Americhe con lingua ufficiale l’inglese, Internet veloce ed un territorio dove si può sviluppare il business senza problemi. Sono assenti tasse sulle persone fisiche e sulle plusvalenze e sono previste diverse forme di pianificazione fiscale internazionale. La cittadinanza si ottiene in 4 mesi se si aderisce ad un programma di investimento che comporta un impegno da 200.000 a 450000$, e che può riguardare l’immobiliare o l’investimento nell’industria dello zucchero.

Dominica (Commonwealth di Dominica)

Da non confondere con la Repubblica Dominicana. Rappresenta un'opzione meno costosa ottenibile in 4 mesi.  Per il 2021 i costi sono 100000$ (circa 85000€) per i single e 175000$ (150000€) per una famiglia di 4 persone. Il passaporto consente l’ingresso senza visto anche negli USA, Singapore ed Hong Kong; complessivamente 143 stati compresi  i nostri paesi Schengen.

La lista mondiale dei paesi interessanti per ottenere la doppia cittadinanza è lunga. Se vuoi conoscere i diversi scenari sull'argomento puoi partire da qui per ottenere un incontro gratuito.

Ci sono paesi che non permettono doppia cittadinanza?

Si, sono molti, ma bisogna tener conto delle eccezioni presenti all'interno del divieto previsto da ciascuna giurisdizione. Inoltre bisogna verificare le disposizioni specifiche contenute negli accordi che intercorrono tra paesi; infine seguire gli aggiornamenti sugli sviluppi politici del paese in particolare. Le situazioni cambiano velocemente.

Per esempio, un paese vicinissimo all’Italia come Andorra vieta severamente la doppia cittadinanza. Altri paesi che la vietano in Europa sono Estonia, Montenegro, Olanda (con eccezioni), Norvegia, Slovacchia (eccetto per matrimonio).

Fuori Europa la lista è più lunga. Tra i più conosciuti troviamo Malesia, Singapore, Thailandia, severamente vietata la doppia cittadinanza anche negli Emirati Arabi.

Anche tu sei fra coloro che vogliono beneficiare della doppia cittadinanza?

L'argomento è complesso, e siamo a disposizione per qualsiasi curiosità. Basta compilare il questionario per bloccare per te un incontro gratuito.

Seconda cittadinanza e secondo passaporto possono rispondere a esigenze diverse?

 Si, è possibile che in certi casi soddisfino anche scopi diversi in chi vuole ottenere cittadinanza o passaporto. Chi ottiene una seconda cittadinanza automaticamente avrà il secondo passaporto. E questo supera qualsiasi scopo che sta alla base della ricerca specifica dell'uno o dell'altro.

Chi vuole un secondo passaporto potrebbe volersi spostare più facilmente senza visto verso un maggior numero di paesi. Mentre l’esigenza di ottenere una seconda cittadinanza è più specifica, ad esempio,  in chi vuole mettere al sicuro il proprio capitale, o vuole sganciarsi definitivamente dalla propria madre patria. Ciascun caso ha finalità diverse. Tra le ragioni che spingono a possedere una seconda cittadinanza, è presente anche quella di vivere in un paese dove beneficiare di una fiscalità vantaggiosa sia per se stessi che per il proprio business. 

E per finire, i passaporti più potenti al mondo 2021

Saprai che Europa e USA hanno sempre avuto il primato dei passaporti più attraenti.

Invece ora l’APAC (cioè gli stati dell’Asia-Pacifica) domina il primato. Secondo studi dell’Henley Passport Index & IATA (International Air Transport Aurìthority), il Giappone è in cima alla lista con accesso senza visto o visto solo all’arrivo, per 191 destinazioni in tutto il mondo.

Al secondo posto Singapore ed al terzo la Corea del Sud.

Seguono Germania, Italia, Finlandia, Spagna, Lussemburgo, Danimarca, Austria, Svezia, Francia, Portogallo, Svizzera ed altri paesi Europei.

Nella lista entro il decimo posto troviamo l’Australia ed il Canada tra i paesi non europei.

Se hai trovato utile questo post o ti servono chiarimenti, fammelo sapere!

La libertà della tartaruga nei mari caraibici
>